Frames

Pubblicato il agosto 9th, 2018 | by Lorenzo Mascherpa

0

Elton Dean, Keith Tippett, Louis Moholo e Harry Miller: Torino, 1979

Quattro mostri sacri della scena jazz britannica – Keith Tippett, Elton Dean, Louis Moholo e Harry Miller – in concerto a Torino: cercando riferimenti in rete ho trovato anche un ricordo dell’organizzatore dell’evento.

Tippett suona in alcuni album dei King Crimson, IN THE WAKE OF POSEIDON (1970), LIZARD (1970) e ISLANDS (1971); Dean aveva fatto parte dei Soft Machine per gli album THIRD (1970), FOURTH (1971) e FIFTH (1972) – in seguito collaborò anche con diversi altri musicisti di Canterbury. Nel 70 Tippett formò la big band Centipede, con musicisti jazz e rock e con la comunità di artisti sudafricani Brotherhood of Breath, band che incideva per la Ogun Records, la casa discografica fondata da Harry Miller e dalla moglie Hazel. Tippett e Dean negli anni successivi crearono diversi gruppi e realizzarono molte collaborazioni con musicisti che si dedicavano all’improvvisazione ed al free jazz.

Non ricordo come venne presentato il gruppo. All’epoca i due leader suonavano insieme anche nell’Elton Dean’s Ninesense, forse il quartetto era stato in qualche modo collegato a quell’ensemble più esteso: il concerto raccolse un pubblico di appassionati conoscitori del jazz sperimentale, che apprezzavano i quattro musicisti. La sezione ritmica con Moholo alla batteria e Miller al contrabbasso era potente e precisa, e Tippett e Dean diedero il meglio.

Keith Tippett oggi ha superato i 70 anni, ma continua nella sua attività concertistica e compositiva con molti artisti con cui lavorava già negli anni ’70.

Tags: , , , , , , , , ,


Articolo a cura di



Lascia un commento