Browsing the "King Crimson" Tag

David J. Smith (Guapo)

agosto 25th, 2016 | by Paolo Carnelli

I dieci dischi dell’isola deserta di DAVID J. SMITH, batterista e fondatore dei magmatici Guapo… dalla fine degli anni 90,


Giancarlo Erra (Nosound)

agosto 25th, 2016 | by Paolo Carnelli

I dieci dischi dell’isola deserta di GIANCARLO ERRA, dal 2005 mente e motore dei Nosound, indiscutibilmente uno dei nuovi progetti


Massimo Discepoli (solo artist, producer)

agosto 24th, 2016 | by Paolo Carnelli

I dieci dischi dell’isola deserta di MASSIMO DISCEPOLI, batterista, polistrumentista e compositore di Assisi, conosciuto per il suo progetto ambient/jazz/elettronico


Marco Machera (EchoTest, solo artist)

agosto 24th, 2016 | by Paolo Carnelli

I dieci dischi dell’isola deserta di MARCO MACHERA, bassista, cantante e polistrumentista con un obiettivo ben preciso: scrivere brani “che


Gabriele Martelli (PropheXy)

agosto 24th, 2016 | by Paolo Carnelli

I dieci dischi dell’isola deserta di GABRIELE MARTELLI, chitarrista con i PropheXy, spesso insieme a Richard Sinclair (Caravan, Hatfield and


Bill Bruford – The Autobiography (2010)

agosto 22nd, 2016 | by Paolo Carnelli

Una autobiografia di 350 pagine a cui il celebre batterista inglese ha demandato il compito di riassumere una carriera ricca e lunga ormai più di quarant’anni


Bill Bruford – Bruford & the beat (2010)

agosto 22nd, 2016 | by Paolo Carnelli

Finalmente in dvd, il primo e unico video "didattico" dell'ex batterista di Yes e King Crimson. Un documento prezioso: peccato che la durata del filmato sia molto contenuta


Greg Lake – Songs Of A Lifetime (2013)

agosto 14th, 2016 | by Roberto Paravani

Un bignamino facile facile per una delle voci più belle del rock. Il formato scelto da Greg Lake per raccontarci la sua biografia musicale è discutibile, ma, nonostante tutto, i brividi non mancano…


Greg Lake – London ’81 (2015/1995)

agosto 14th, 2016 | by Roberto Paravani

La carriera musicale di Greg Lake senza la vicinanza artistica di Robert Fripp o Keith Emerson, non è mai stata un granché: questo album dal vivo ne è la più chiara testimonianza…



Back to Top ↑
  • Il video della settimana

  • VIER degli statunitensi Perfect Beings, pubblicato all’inizio dell’anno, rischia di essere da subito il miglior album prog del 2018. Quattro suite molto diverse tra loro e una musicalità ricca di sfumature testimoniano una crescita esponenziale rispetto ai primi due album del gruppo… (Paolo Carnelli)

  • Tracce

  • Social

  • Ballads di Roberto Paravani